/ NEWS
Marketing, News
18 Gennaio 2019
La settimana della moda maschile sancisce il ritorno alla sartorialità

Suiting is back.

Si è appena conclusa la Settimana della Moda maschile, e il vero trend della prossima stagione invernale sembra essere il ritorno alla sartorialità.

Dopo anni di un mercato dominato dallo streetwear, ecco sulle passerelle dei nomi più famosi e degli stilisti emergenti un ritorno all’eleganza moderna e sartoriale, che veste un uomo più chic e sofisticato, ma allo stesso tempo divertente e che ama prendersi poco sul serio.

I giorni dello streetwear e dell’abbigliamento hi-tech non sono comunque ancora finiti: il classico e il moderno danno vita ad un mix and match interessante, il cui filo conduttore è rappresentato dalla qualità dei capi e dall’amore per il “ben fatto”.

Un altro trend importante è l’ecosostenibilità, la tecnologia e il re-use dei tessuti: il consumatore è sempre più informato, consapevole e attento a ciò che indossa, i materiali utilizzati e l’impatto ambientale.

Tra le firme più apprezzate dai buyer e dai fashion addicted: Fendi, Prada, Marni, Versace e Ermenegildo Zegna.

 

Suiting is back.

The Men’s Fashion Week has just ended, and the real trend of the coming winter season seems to be the return to tailoring.

After years of a market dominated by streetwear, here on the catwalks of the most famous names and emerging designers a return to modern and sartorial elegance, which dresses a man more chic and sophisticated, but at the same time fun and who likes to take seriously.

The days of streetwear and hi-tech clothing are not finished yet: the classic and the modern give life to an interesting mix and match, whose main theme is the quality of the garments and the love for the “well done”.

Another important trend is eco-sustainability, technology and the re-use of fabrics: the consumer is increasingly informed, aware and attentive to what he wears, the materials used and the environmental impact.

Among the most appreciated brands by buyers and fashion addicts: Fendi, Prada, Marni, Versace and Ermenegildo Zegna.

No Comment 0 , , ,

There are 0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *